25 Aprile

Un 25 aprile diverso dagli altri

Bergamo – Sono passati ormai 14 mesi dall’inizio di questa pandemia, e ancora molte cose non funzionano. Centinaia di morti ogni giorno, anziani e persone fragili dimenticate dalla campagna vaccinale, migliaia di lavoratori e lavoratrici che non percepiscono reddito o ammortizzatori sociali da mesi, migliaia di persone che hanno perso e stanno perdendo il proprio […]

Le strade del 25 aprile non finiscono mai

 Bergamo – Quest’anno il 25 aprile non potremo festeggiarlo nelle strade. La festa della Liberazione non potrà essere celebrata dal consueto corteo cittadino, dai concerti, dai pranzi sociali. Quest’anno la situazione emergenziale in cui siamo costretti e costrette a vivere ci obbliga a stare chiusi in casa, isolati, senza possibilità di incontro, di scambio. […]

In ricordo del partigiano Bruno

Bergamo- pubblichiamo questo articolo per ricordare Bruno Codenotti, partigiano bergamasco, militante e attivista, scomparso lo scorso 25 febbraio. Compagno di Angelica “Cocca” Casile, è stato un punto di riferimento per generazioni di antifascisti e antifasciste di Bergamo. Classe 1929, Bruno fin da giovanissimo manifesta il suo impegno politico: nel 1943, alla notizia della caduta di […]

I luoghi della Memoria a Bergamo

Pubblichiamo volentieri un contributo dell’Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea. Il Giorno della Memoria è diventata data del calendario civile da vent’anni: ci sono ormai generazioni che durante tutto il loro percorso scolastico, ad ogni 27 gennaio, si sono fermate a “ricordare”. Una sensibilità e una conoscenza più diffusa della deportazione […]

Viva la Cocca, viva la Resistenza

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un nostro lettore che, in occasione del 25 aprile, ha deciso di scrivere un ricordo di Angelica “Cocca” Casile, partigiana venuta a mancare il 26 dicembre 2017. Questo è stato la prima festa della Liberazione senza di lei in piazza. Quello di quest’anno è stato il primo 25 aprile […]

Negata la sala Galmozzi ai fascisti di Casa Pound

BERGAMO – Il copione è lo stesso del 2009: anche questa volta, grazie all’indignazione cittadina partita dalla famiglia Galmozzi e sostenuta da più parti, il comune di Bergamo ha spostato il comizio di Casapound dalla sala comunale Galmozzi. O meglio, la giunta ha appena comunicato che domani approverà una mozione per destinare agli incontri dei partiti […]