Ambiente e Territorio

“Disordinanza Day”: Bergamo in bicicletta per una città diversa

Bergamo – Si parte alle 15:00 da piazza Matteotti, davanti al Comune, poi si passa per alcuni punti nevralgici della città, ovvero via Quarenghi, il piazzale della Malpensata, quello degli Alpini, largo Porta Nuova, terminando di nuovo al Comune. E’ questo il percorso previsto per la critical mass organizzata per oggi, sabato 17 novembre, a […]

Bergamo scende in piazza per “la vera sicurezza: lavoro, casa, diritti, partecipazione e solidarietà”

Bergamo – Anche quest’anno, il 10 ottobre ricorre un importante appuntamento nello scenario nazionale della lotta per il diritto all’abitare: la giornata “Sfratti Zero”. Numerose città in questa occasione lanceranno iniziative per ribadire il diritto fondamentale di tutti e di tutte ad avere una casa, contro la tendenza sempre più diffusa tra le politiche comunali, provinciali, […]

Le false verità sul parcheggio della Fara

Bergamo- Non si ferma il polverone sul parcheggio della Fara: l’ultima puntata della saga, che ormai da un anno e mezzo accende il dibattito cittadino, ha tra i suoi protagonisti addirittura l’Unesco. Infatti, nel marzo scorso, il comitato di cittadini e cittadine Noparkingfara, insieme all’ Associazione per Città Alta e i Colli di Bergamo e Legambiente, aveva inviata all’organo […]

Un’analisi alternativa sui risultati della Linea C

Riceviamo questo articolo da un nostro lettore, sulle criticità della Linea C degli autobus ATB. “Il 21 giugno uscì su “L’Eco di Bergamo” un articolo intitolato “Linea C: oltre 7000 passeggeri al giorno”, contente un’intervista all’amministratore delegato di Atb riguardo un primo bilancio sul funzionamento della Linea C. Ad un primo sguardo emerge un quadro […]

Il nervosismo di chi non ha argomenti

Bergamo – I NoParkingFara non desistono, al contrario, sembrano incamerare una vittoria dopo l’altra nella battaglia contro il parcheggio voluto dalla giunta di Giorgio Gori. Ogni volta che analizzano un nuovo documento, emergono elementi che mettono alle corde il Comune. Questa volta a finire sotto la lente del comitato sono le comunicazioni tra UNESCO e […]